August 23, 2017

Vademecum per utenti Apple disperati

Visto che mi ci sono scassato le ” corna” per una settimana vi elenco qui di sotto alcuni trucchi e alcune raccomandazioni per i nuovi arrivati nel mondo della mela (stregata!).

L’utilizzatore medio di Windows/Linux si crede molto furbo e “scafato” perché riesce a personalizzarsi il suo sistema secondo le sue voglie.

Bene sui sistemi Apple dimenticatevi ste voglie. Siete in una dittatura, lo volete il giocattolo? Si? Allora dovete fare come dicono loro, punto.

Eccovi un breve vademecum sotto forma di Questioni/Risposte

Q1) Ho comprato il mio IPAD (o il mio Iphone) l’ho usato per un po’ di tempo e ho scaricato (tramite IPAD e IPHONE diverse applicazioni). Oggi l’ho connesso a  Itunes e lui simpaticamente mi dice che c’e’ un nuovo aggiornamento del software. Però se cerco di farlo Itunes mi dice che tutte le applicazioni verranno cancellate dal nuovo aggiornamento ed io non ho mai sincronizzato l’IPAD o l’IPHONE!

R1)

1)      prima di tutto aprite Itunes e verificate di avere l’ultima versione (in alto sulla barra cliccate su ? e poi verifica aggiornamento). In caso negativo allora aggiornate Itunes (meglio far questo senza connettere nessun device Apple). Poi connettete l’IPAD/Iphone  e dovete trasferire le applicazioni comprate dal vostro IPAD/Iphone su Itunes  del vostro PC(gratis o a pagamento non fa differenza per lui sono comprate). Per fare questo Aprite Itunes, connettete l IPAD/Iphone e sulla sinistra vedrete la figura del device. Cliccate col pulsante destro sul device e scegliete dal menù a tendina “TRASFERISCI ACQUISTI”. Vi apparirà un messaggio chiedendovi se volete AUTORIZZARE il PC/User corrente. Dite SI. Se come me avete due account itunes (uno per l’Apple Store Italiano e uno per l’Apple store Francese) dovete connettervi due volte (con itunes), nello Store corrispondente al vostro account e fare questo processo due volte. Adesso le vostre applicazioni sono state salvate dentro la directory MyDocuments/MyMusic/Itunes/ItunesMusic/MobileApplications (potete copiarle MA NON VI VENISSE IN TESTA DI TOGLIERLE DA LI a meno di non eseguire il passo indicato in Q3)

2)      Ora dovete fare il BACKUP del vostro IPHONE e del vostro IPAD. Sempre come nel passo 1 cliccate nella colonna a sinistra di Itunes col vostro device connesso, pulsante destro e scegliete BACKUP. Il Backup (per un Iphone 4 può essere qualche centinaio di mega, per un IPAD e’ poco più di un giga) verrà messo in una cartella di sistema.  Dove? Se avete un Mac qui ~/Library/Application Support/MobileSync/Backup/, Se avete Windows XP C:\Documents and Settings\user\Application Data\Apple Computer\MobileSync\Backup  qui, e se avete Windows 7 qui  C:\Users\user\AppData\Roaming\Apple Computer\MobileSync\Backup  (la ~ la Home, User e’ il vostro accountname (tipo Administrator) e se C non e’ il vostro driver principale lo sostituite. (cito la fonte di queste informazioni: http://osxdaily.com/2009/09/11/iphone-backup-location/ ) NON VI VENISSE IN MENTE DI TOGLIERE il backup da quella directory: lasciatelo li  per ora, se volete lo cancellerete in seguito.

3)      A questo punto avete trasferito le applicazioni e la configurazione del vostro sistema (incluse le mail e le foto che avete preso con il vostro Iphone/Ipad): NON avete assolutamente trasferito i file musicali, le foto, gli e-book e i video! Per trasferirli dovete utilizzare il PC (l’unico, la sorgente di MATRIX!) quello che per primo avete utilizzato per caricare sul vostro IPAD i video o la musica con la sincronizzazione (si veda la domanda Q3). In alternativa potete utilizzare un programma che si chiama IPAD TRANSFER ma che è a pagamento che vi permette di copiare foto, musica, video e libri da e su Ipad/Iphone. Ma dovete farlo a mano ed e’ una rottura. Ripeto: FOTO, E-BOOK, MUSICA e VIDEO NONV ENGONO TRASFERITI CON IL BACKUP E NEANCHE CON IL PASSO 1 (TRASFERISCI ACQUISTI)

4)      Sincronizzate in ogni caso le APPLETS (andando sul vostro dispositivo in Itunes, cartella Applet: se le avrete trasferite come si deve staranno tutte li)

5)      Se ve la sentite potete procedere ora all’aggiornamento del sistema operativo con Itunes. Io ci ho messo 20 minuti con l’IPAD. Pregate che non salti la luce. Lasciate fare, alla fine dovrebbe reinstallare  il backup. Se non lo facesse, eseguite di nuovo  il passo 2 e invece di cliccare su BACKUP sceglierete RESTORE. Se anche le vostre applicazioni non sono state reinstallate allora fate una bella sincronizzazione (ora non c’e’ rischio perché le avete trasferite).

In generale dovete tener presente che Apple ha messo in piedi tutta questa blindatura per impedirvi di usare il vostro Iphone/IPAD come una normale chiavetta USB. Questo per tutelare i diritti di autore. Quindi stampatevi bene in testa che è sempre il PC che vince, e mai il vostro Iphone/IPAD (è sempre un PUSH dal PC).

Q2) Ho esaurito il numero di PC autorizzati da Apple Store! Come faccio?

R2) Come anticipato nel passo precedente, quando effettuate il trasferimento delle applicazioni da APPLESTORE a ITUNES il sistema tiene traccia del vostro PC. Se lo fate su cinque PC differenti (o se create cinque account Itunes sullo stesso PC) avete sparato tutte le cartucce. Per poter trasferire le applicazioni da Apple Store a un ennesimo PC (perché siete ricchi e ne avete sei, perché siete sbadati e ne avete persi cinque, perche’ non me ne frega niente io voglio trasferirle dove me pare!) dovete rimuovere dalla lista un PC. Questo articolo vi spiega come fare:  http://gigaom.com/apple/itunes-101-multiple-devices-one-itunes-account/ In pratica andate su Itunes (non c’e’ bisogno che L’IPAD o L’Iphone siano connessi) , dal menù in alto scegliete STORE e poi RIMUOVI AUTORIZZAZIONE. Se vi rubano il PC vi siete bruciati per sempre un account (e ovviamente correte a cambiare la vostra password su Itunes perché se malauguratamente avrete lasciato la vostra carta di credito preregistrata quello che vi ha fregato il PC potrà scaricarsi quello che vuole dall’Apple Store (se riesce a scassare la password di Windows il ché e’ facile).

Su un forum ho letto che le applicazioni comprate sull Apple Store si possono ricaricare dal vostro Ipad direttamente connettendovi con il vostro User name ad Apple Store, ricercando l’ applicazione. Il sistema si ricorda di voi e non vi rifa’ pagare. L’Inconveniente e’ che

a)      dovete ricordarvi tutte le applicazioni (dopo sei mesi di utilizzo di un IPAD ne avrete come minimo una sessantina)

b)      Tutti i dati associati alle applicazioni andranno perse (ad esempio PAGES che e’ tipo WORD, tiene i file .DOC creati con Ipad in una zona di memoria condivisa dall’applicazione. Se riscaricate l applicazione da Applestore i doc sono persi se non li sincronizzate…)

 

Q3) Voglio esportare tutti i file multimediali, audio e video inclusi, in una specifica directory da me scelta e non voglio usare quella predefinita di Itunes.

R3) In questo caso c’e’ una procedura che riporto qui http://support.apple.com/kb/HT1364?viewlocale=it_IT

Da notare che su Windows 7 la directory Itunes/Media si chiama Itunes/iTunes Music.

Con questo metodo dovreste riuscire a esportare tutti i dati, e con i procedimenti precedenti ad evitare di perdere le applicazioni

 

Q4) Non riesco ad importare un file musicale o un file PDF con itunes. PEr farlo trascino il file in questione sull icona dell’ IPAD o dell’Iphone quando sono connessi ad Itunes.

R4) Credo che la nuova versione di Itunes impedisca in blocco questa funzionalita’. Nelle versioni precedenti mi pare si potesse fare. Purtroppo e’ una carognata. In questo caso dovete trascinare il file NON sull’icona dell’IPAD ma dentro la cartella corrispondente sopra l’icona dell’Ipad (esempio Libreria -> Musica). Poi dovete sincronizzare e TUTTO il contenuto dell IPAD per quella cartella corrispondente (esempio Musica) verra’ sovrascritto. Il che vuol dire che se lo fate dal vostro Laptop dell’ufficio perderete probabilmente i file caricati dal Laptop di casa.

In generale per fare l’update di file conviene solo e sempre usare un solo Laptop. Probabilmente per la condivisione di file converra’ usare Icloud.

COMMENTA/COMMENTER

*


*